Fiera del Libro per Ragazzi

Pic_1Domani alla Fiera del Libro per Ragazzi giornata ricca di impegni.

Dal programma della fiera segnalo:

  • Dove osa l’animazione nella crossmedialità Partiamo dalla considerazione che l’animazione è un vero e proprio linguaggio trasversale della comunicazione multimediale. Tramite l’animazione, l’interazione tecnologica e lo storytelling cartoon, si possono realizzare prodotti ed iniziative multimediali che valorizzano le properties e permettono di ampliare e fidelizzare il target.
    Con Giorgio Scorza, Co-founder, Owner & Art Director, Movimenti production.

  • Si torna a scuola! L’insegnamento alla generazione del futuro attraverso Google Play for education
    Speakers: Shazia Makhdumi, Responsabile Partnership strategiche GoogleMentre gli strumenti digitali di apprendimento continuano ad imperversare nelle classi di tutto il mondo , gli sviluppatori si chiedono cosa serva per avere successo in questo mercato. In questa presentazione conoscerai le opportunità offerte dalle app educative per le classi e la vision di Google in materia di scoperte nel campo delle app e di distribuzione attraverso Google Play for Education. Ti verrà voglia di tornare a scuola dopo questa sessione!
  • Seminario Book.App.Multimedia. LeYo! unisce il mondo analogico e il mondo digitale
    Speakers: Dott. Markus Dömer, Carlson VerlagLeYo! è una collana di libri che, in maniera completamente nuova e innovativa, unisce il buon vecchio mondo analogico dei libri tradizionali con il vivace mondo digitale rivolto verso il futuro. Grazie all’app LeYo! (che sfrutta le tecnologie della realtà aumentata), i libri diventano veramente interattivi. Su ogni pagina dei libri LeYo! sono presenti tantissimi hotspot che danno accesso a molti contenuti aggiuntivi, come immagini, suoni, testi e brevi animazioni.
  • La realtà aumentata può far crescere le vendite di libri stampati per ragazzi?
    Speakers: Mohit Aluwalia
    Organizzato da: Reality Pre MediaCon gli editori di tutto il mondo che sono fortemente impegnati nel portare avanti le proprie strategie per il cartaceo e il digitale, la realtà aumentata offre opportunità molto interessanti di unire i due mondi. Inizialmente molti pensavano che la realtà aumentata facesse solo scena, ma oggi viene considerata un valore aggiunto, soprattutto in un settore così competitivo come quello dell’editoria per ragazzi.
  • L’apprendimento nell’era del touch screen
    Speakers: Valérie Touze, EdokiIl metodo Montessori è stato concepito più di un secolo fa, molto prima dell’avvento dei tablet e degli smartphone. Al centro di questo metodo pedagogico vi è un approccio costruttivista nel quale i bambini apprendono sperimentando con i materiali concepiti da Maria Montessori. Valérie Touze, cofondatrice di Edoki (che in precedenza si chiamava Les Trois Elles) spiegherà come è stata affrontata l’era digitale.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...